Per iniziare, prendi un esempio dalla vita di tutti i giorni; sei di fronte ad una vetrina, ti piace un articolo, per esempio una maglietta esposta nella vetrina.

Quindi hai appena visto un prodotto che ti piace. Entri nel negozio, vai al reparto dove si trova la maglietta, trovi le relative offerte: questa maglietta in tutte le taglie e colori, con prezzi diversi, è in offerta.

Ritornando ai mercati di vendita, il principio è lo stesso, troverai un prodotto in mostra, una volta che ci cliccherai sopra, appariranno le offerte.

I Marketplace di solito elaborano dati separatamente: da un lato le schede dei prodotti e dall’altro le offerte dei venditori.

  • Un’offerta √® una serie di dati contenenti informazioni relative alla commerciabilit√† del prodotto: ¬†numero di referenza, quantit√†, prezzo, condizioni (nuovo o usato)
  • Un prodotto √® una serie di dati che costituiscono il prodotto stesso, quindi la descrizione, foto, caratteristiche …

Su Amazon √® importante differenziare i due, per esempio e in pratica, se un prodotto √® disponibile su Amazon, puoi creare un’offerta, collegata al prodotto, che si chiama “coordinato”. Infatti, noi assegniamo un’offerta di un venditore ad un prodotto.

Nota che su Prestashop non ci sono differenze tra un prodotto e un parla quindi del Prodotto globalmente.